Chiamaci al numero 0131 44 18 28
Il Mio Carrello
0,00
Blog

Pan dei Re: Il Dolce Innovativo che Celebra l’Epifania con Gusto e Tradizione

Il maestro pasticcere Stefano Laghi anche quest’anno presenta il Pan dei Re. Questo eccezionale lievitato, realizzato in collaborazione con l’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano, si propone come il primo grande dolce italiano dedicato all’Epifania, portando con sé una ricca simbologia legata ai doni dei Re Magi a Gesù.

Un Dolce Innovativo: La Tradizione del Futuro

Il Pan dei Re non è solo un panettone, ma un’autentica opera d’arte culinaria pensata per ogni festività. L’obiettivo dell’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano è quello di creare dolci innovativi destinati a diventare le tradizioni del futuro. In questo contesto, il Pan dei Re rappresenta una sfida accettata e vinta, introducendo una nuova interpretazione del lievitato dedicato all’Epifania.La Coronazione del Gusto

Questa prelibatezza si presenta come una corona, realizzata con un impasto arricchito da arancio candito, fichi secchi e cubetti di zenzero. Ogni elemento è scelto con cura per richiamare i doni portati dai Re Magi a Gesù, la notte della sua nascita. Il Pisto Napoletano, una miscela di spezie delicata e particolare, conferisce al dolce una nota speziata distintiva e raffinata.

I Doni dei Re Magi Riflessi nei Dettagli

Le “sospensioni” nell’impasto sono un omaggio ai tre Re Magi: cubetti di arancio candito per l’oro di Re Melchiorre, fico secco per l’incenso di Re Gaspare, e cubetti di zenzero a rappresentare la mirra di Re Baldassarre. Una glassa di superficie, tipica del panettone, arricchisce ulteriormente il Pan dei Re, insieme a granella di zucchero, mandorle affettate e una spolverata di zucchero a velo.

Una Tradizione che Evolve

Il Pan dei Re non è solo un dolce, ma un’esperienza che celebra l’unione tra gusto e tradizione. L’audace interpretazione del panettone tradizionale, arricchita da influenze natalizie e orientali, apre la strada a nuove tradizioni culinarie. Con il suo design a forma di corona e il buco al centro, come una ciambella, questo dolce diventa il protagonista delle tavole durante le celebrazioni dell’Epifania.

Lascia il tuo pensiero